Skip to content

MARISA DELLA MAGLIANA –  SONO ARRIVATI 4 FRATELLI

Domenica 5 Dicembre, ore 18

Regia:          Maricla Boggio

Nazione:      Italia

Anno:          1976/1973

Durata:        122 minuti

Sezione:       back to life

MARISA DELLA MAGLIANA

Marisa Canavesi vive alla Magliana, è una donna di servizio e passa le giornate in autobus con il figlio più piccolo. Marisa è una ragazza madre; con gli altri abitanti del quartiere lotta per il diritto alla casa e talvolta ospita qualche ragazza incinta respinta dalla famiglia. Marisa è piena di generosità e di comprensione per gli altri, esclusa dal banchetto della vita, ma non si rassegna, è una donna forte. Dopo aver raccontato la vita di Marisa nello spettacolo teatrale Mara Maria Marianna e nel libro Ragazza madre, Maricla Boggio, per la Struttura 5 della Rete 2 Rai e dedicata alle questioni femminili, realizza quello che viene definito «il primo telefilm femminista». Andato in onda il 5 dicembre 1976, ora Marisa della Magliana ritorna in una versione restaurata da Rai Teche.

DICHIARAZIONE DEL REGISTA

«Marisa è una donna della periferia romana ed è emblematica della situazione femminile, una ragazza madre che protesta per il lavoro, per la casa come tante donne. (…) Un altro tema legato a questa storia è la solidarietà perché sotto la guida di un prete belga, le famiglie trasferite da Prato Rotondo alla Magliana, sono riuscite a mantenere le loro case tutte insieme e tra le donne una delle protagoniste era Marisa». 

CAST E CREDITS

REGIA: Marica Boggio. MONTAGGIO: Laura Ferzi. SUONO: Massimo Loffredi. PRODUZIONE. Rai.

CONTATTI: Rai Teche www.teche.rai.it

SONO ARRIVATI QUATTRO FRATELLI

Marina Giacomazzi è una giovane donna veneziana che attraverso una serie piuttosto inconsueta di vicissitudini riesce ad adottare quattro fratelli tra gli 8 e i 12 anni -Paola, Sonia, Paolo, Gino- rimasti in brefotrofio per circa cinque anni. La troupe, guidata da Maricla Boggio – che con questo film per la tv prosegue il discorso sui nuclei familiari diversi da quelli tradizionali iniziato con Marisa della Magliana – segue Marina e i suoi figli nel corso di una giornata consueta, mentre confessa il suo matrimonio fallito con un americano in seguito alla perdita di un bambino, e delle difficoltà dell’adozione dei quattro figli da single. Trasmesso il 30 novembre 1979 sulla Rete 2, ora Sono arrivati quattro fratelli ritorna in una versione restaurata da Rai Teche.

DICHIARAZIONE DEL REGISTA

«Trovando in un istituto quattro bambini fratelli fra loro, che avevano chiesto di essere portati lì perché a casa la madre era sempre lontana, Marina decide di adottarli, ma il marito si rifiuta all’impegno troppo gravoso e se ne va. È l’assistente sociale – mi racconta Marina – a capire che i bambini devono essere tenuti insieme e glieli affida nonostante che lei sia sola. Nel corso del film Marina mi racconta la loro vita di ogni giorno e il raggiungimento di una solida situazione familiare».

CAST E CREDITS

REGIA, SCENEGGIATURA: Maricla Boggio. FOTOGRAFIA: Cesare Ferzi. MONTAGGIO: Francesco Malvestito. SUONO: Remo Belli. CAST: Marina Giacomazzi, Paola Sonia, Paolo Gino. PRODUZIONE: Mac Film, RAI – Radiotelevisione Italiana.

CONTATTI: Nikkatsu – Mami Furukawa m.furukawa@nikkatsu.co.jp