Skip to content

DON BOSCO

Domenica 5 Dicembre, ore 16

Regia:          Goffredo Alessandrini

Nazione:      Italia

Anno:          1935

Durata:        90 minuti

Sezione:       back to life

Proveniente da una famiglia contadina del Monferrato, Giovannino Bosco viene avviato agli studi a Chieri, dove stringe amicizia con Luigi, ragazzo la cui morte lo segnerà nel profondo. Ordinato sacerdote nel 1841, si interessa ai ragazzi disagiati, per accoglierne i quali fonda il primo oratorio tra l’opposizione del vicinato e delle autorità locali. Da questa esperienza nasceranno le scuole professionali e agricole e nel 1859 l’ordine dei Salesiani. Dopo aver avviato nel 1872 la sezione femminile dell’ordine, le Figlie di Maria Ausiliatrice, don Bosco inizia a organizzare l’attività missionaria, che porterà i salesiani in tutto il mondo. Affidata la propria successione a Michele Rua, si spegne nel 1888 a Valdocco. Nel 1934 sarà glorificato nella basilica romana di San Pietro.

Restauro digitale a cura di CSC – Archivio nazionale del cinema d’impresa, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema, la Cineteca di Bologna e il George Eastman Museum di Rochester.

CAST E CREDITS

REGIA: Goffredo Alessandrini. SOGGETTO: Onorato Castellino, Rufillo Uguccioni. SCENEGGIATURA: Goffredo Alessandrini, Sergio Amidei, Aldo Vergano. FOTOGRAFIA: Arturo Gallea. MONTAGGIO: Giorgio Simonelli. SCENOGRAFIA: Teonesto De Abate. MUSICA: Giorgio Federico Ghedini, Gian Francesco Malipiero. CAST: Gian Paolo Rosmino, Maria Vincenza Stiffi, Ferdinando Mayer, Roberto Pasetti, Vittorio Vaser, Felice Minotti. PRODUZIONE: Lux Film.

CONTATTI: Fondazione CSC – Centro sperimentale di cinematografia elena.testa@fondazionecsc.it