Skip to content

UN, DUE, TRE… PISELLO!

16 Marzo 2019 ore 21

17 Marzo 2019 ore 15.30

Compagnia teatrale “TrediPicche” (Fiano)

Due atti di Marco Voerzio e Stefano Trombin

Lo Spettacolo

Gian Maria Camoletti è un architetto grande estimatore del genere femminile, tant’è che riesce a gestire tre fidanzate nello stesso tempo, grazie ad un sistema infallibile: gli orari degli aerei. Infatti le tre fidanzate sono tre hostess che prestano servizio su tre linee aeree differenti e quindi, quando Amanda (l’americana) parte, Frida (la tedesca) arriva, mentre Dolores (la spagnola) si trova in tutt’altra parte del mondo. Però, a causa di alcuni imprevisti, il sistema perfetto, incomincia a vacillare ed il nostro Don Giovanni si trova a doversi destreggiare con tutte e tre, aiutato dalla fidata e brontolona governante Bernarda. Ma a complicare il tutto ci pensa l’amico d’infanzia Felice, capitatogli tra i piedi all’ improvviso. Cominciano così una serie di rocambolesche situazioni che porteranno ad un sorprendente finale.

La Compagnia

La Compagnia Teatrale nasce ufficialmente nel 1991, con il nome di “Compagnia Teatrale Giovani”, da un gruppo di ragazzi dell’oratorio di Fiano (TO). Gli elementi fondatori, fin dal 1982, allestivano spettacoli con scenette, atti unici e commedie; è infatti dello stesso anno il debutto al di fuori del Comune, con la rappresentazione de “Anche gli angeli bevono barbera”.

Sulle ali di un successo insperato parte della compagnia decide di continuare l’attività teatrale in maniera stabile e continuativa, tanto da realizzare una scenografia modulare necessaria per esibirsi anche all’aperto.

Con alcune modifiche di organico, l’attività della compagnia prosegue per un triennio fino a quando un’ulteriore “ristrutturazione” della stessa diventa, nel 1995, “Compagnia Teatrale TRE di PICCHE”.

Le rappresentazioni si moltiplicano ulteriormente e la compagnia inizia a partecipare, oltre che ad eventi particolari quali feste patronali, anche a varie rassegne in diversi Comuni della provincia di Torino.

Dal 1996 la compagnia inizia una speciale collaborazione con L’UNITRE di Venaria Reale conducendo il laboratorio di teatro fino alla stagione 2000/2001.

Nel 1998 il primo grande riconoscimento con il 1° premio nel concorso indetto dal quotidiano “LA STAMPA” nella categoria Teatro & Cabaret dei “BIG di Torinosette” consegnato da Bruno Gambarotta.

Sempre in continua espansione la compagnia, con le proprie rappresentazioni, esce dai confini della provincia di Torino sotto l’originale regia di Gianni Serra.

Il genere adottato dalla compagnia teatrale TRE di PICCHE, fin dall’inizio dell’attività è sempre stato quello del repertorio dialettale comico-brillante, con testi portati in scena con enorme successo di pubblico, da attori del calibro di Carlo Campanini, Franco Barbero e Gipo Farassino.

A partire dal 2000 con la commedia “Risotto al barolo” la compagnia ha iniziato anche un lavoro di traduzione ed adattamento ai testi portati in scena, e con l’ingresso nel 2004 nella compagnia di Marco Voerzio, (con al suo attivo molteplici impegni professionistici con le Compagnie di Gipo Farassino, Margherita Fumero, Pier Giorgio Gili) attuale Direttore Artistico oltrechè regista ed attore ha iniziato, a rappresentare i testi scritti a “sei mani” e cioè dallo stesso Marco Voerzio, Diego Mariuzzo e Stefano Trombin.

La Compagnia teatrale TRE di PICCHE è affiliata al T.A.I. – Ente Teatro Amatoriale Italiano.