Skip to content

IL GIALLO CHE SI TINGE DI GIALLO

Atto unico comico di Lilly Grey

3 Marzo 2018 ore 21

Compagnia teatrale “Brocchi da Carretta”

Lo Spettacolo

“Che cosa accadrebbe se, nel bel mezzo di uno spettacolo teatrale, precisamente un giallo, uno degli attori si sentisse male, al punto di non poter più continuare a recitare? Bisognerebbe senza dubbio annullare lo spettacolo e restituire il denaro agli spettatori, a meno che…non si verifichi il miracolo. E il miracolo, in questo caso, si presenta nella forma bizzarra di una maschera del teatro, presente ogni sera in sala, che dichiara di conoscere perfettamente lo spettacolo. Lavorare ogni sera in platea non significa, però, conoscere a memoria le battute … e la sfortunata compagnia teatrale lo capirà, ahimè, troppo tardi.

L’arrivo del sedicente attore non porterà scompiglio solo nella rappresentazione, ma anche nella compagnia, facendo emergere rivalità, vecchi rancori, frustrazioni, in un continuo e quasi pirandelliano alternarsi di realtà e finzione scenica.

Tra maldestri suggerimenti, gag esilaranti, imprevisti e guai d’ogni sorta, riusciranno gli attori a portare a termine il giallo che stanno rappresentando e a rispondere alla domanda che tutto il pubblico si pone, ovvero “chi ha ucciso la contessa”?

La Compagnia

La Compagnia nasce nel 2006 dalla volontà di alcuni componenti di continuare a fare teatro dopo l’esperienza maturata alla scuola di teatro “Accademia attori” di Rivoli. L’esordio sulla scena avviene, però, solo due anni dopo. Da quel momento la compagnia si arricchisce di nuovi elementi e si dedica ai generi più disparati, dalla commedia d’autore al musical, dal cabaret al dramma, fino a festeggiare il proprio decimo anniversario con uno spettacolo interamente ideato, scritto e diretto dai Brocchi da Carretta, il giallo interattivo Diario di un delitto (2016). Nel 2015 la compagnia modifica ulteriormente il proprio organico e si costituisce in associazione, con il nome di B.D.C.